Risorse per Didattica Digitale Integrata

Risorse utili per la Didattica Digitale Integrata

Stampa

Bionet

Fondo Europeo Agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

 

REGIONE VENETO       PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE         REG. UE N. 1305/2013

MISURA 16

INTERVENTI DI CONSERVAZIONE E USO SOSTENIBILE DELLE RISORSE GENETICHE IN AGRICOLTURA
Bando: DGR N. 2175 DEL 23/12/2016

SOTTOMISURA 16.5

Sostegno per azioni congiunte per la mitigazione del cambiamento climatico e l’adattamento ad esso e sostegno per approcci comuni ai progetti e alle pratiche ambientali in corso.

TIPO DI INTERVENTO 10.2.1

Interventi di conservazione e uso sostenibile delle risorse genetiche in agricoltura (Progetto di conservazione PA.CO).

DESCRIZIONE OPERAZIONE

Prende il via “BIONET 2017-2022”, la Rete regionale per la biodiversità di interesse agrario e alimentare a rischio di estinzione o di erosione genetica.

Il programma può contare sull’operato di 11 partner e 70 tecnici che, coordinati da Veneto Agricoltura, provvederanno alla caratterizzazione morfologica e genetica delle varietà e la ricerca di nuove risorse genetiche autoctone, sia animali che vegetali.

I partner sono l’Agenzia Veneta per l’innovazione nel settore primario, la provincia di Vicenza, l’Istituto di Genetica e Sperimentazione agraria “N. Strampelli”, il CREA di Conegliano, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, l’Istituto Agrario “O. Munerati” di Rovigo e gli Istituti Agrari di altre province della Regione Veneto.

L’intervento dell’Istituto Agrario “O. Munerati” (I.I.S. “Viola Marchesini) riguarderà i vegetali, nello specifico le orticole,  e i cereali. L’Azienda agraria didattico-sperimentale, che si estende per 40 ettari, ha effettuato molti campi prova nel settore orticolo con la presentazione di nuovissime novità varietali, è partner del progetto SiGeCoDON  per la difesa dalle fusariosi del frumento e controllo delle micotossine, ha un nuovo vigneto progettato per la potatura e la raccolta meccanica con 5 varietà locali di viti, un prato sportivo sperimentale per il golf con sistema irriguo innovativo.

Il programma prevede la caratterizzazione morfologica e genetica di varietà locali (risorse genetiche agrarie) e la loro iscrizione nel registro nazionale delle varietà di specie agrarie e ortive.

L’istituto partecipa al Progetto “BIONET 2017-2022” con 3 varietà antiche di grano tenero (Grano del Miracolo,

Giuliari e Sabina) e 2 varietà antiche di mais (Pignoletto d’oro e Nostrano dell’Isola).

Nel settore orticolo sono invece previsti la conservazione e lo studio di colture di pregio locali venete (dotate di un notevole adattamento al nostro territori), la patata dolce ecotipo padovana, la zucca S. Bellunese, la verza moretta e il broccolo di Custoza.

FINALITA’

L’Istituto provvederà al monitoraggio del territorio per individuare nuove risorse genetiche autoctone legate alla tradizione e agli usi regionali. Tra gli obiettivi di “BIONET 2017-2022” vi è infatti anche il trasferimento ai privati dell’attività di conservazione con conseguente avvio di filiere produttive che avranno come base le risorse genetiche locali di interesse agrario e alimentare venete. Tutte le attività svolte saranno supportate da un importante sforzo di ricerca storica ed iconografica, necessario per stabilire l’autenticità delle diverse risorse genetiche e la loro presenza nei singoli comprensori individuando le connessioni reciproche con la realtà agricola del territorio.

Tra le varie ricerche effettuate sono degne di nota l’analisi dei festoni negli affreschi del Castello di Arquà Polesine in quanto ricchi di elementi botanici nel recupero e conservazione di specie vegetali a rischio erosione genetica.

RISULTATI OTTENUTI

Le relazioni saranno pubblicate il 31/08 di ogni anno, a partire dal 2018 fino al 2022.

IMPORTO FINANZIATO

€ 42.322,00.

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020

Organismo responsabile dell’informazione: Istituto  Istruzione Superiore “Viola Marchesini” ITA “O.Munerati”

Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste

Allegati:

Bando borse di studio studenti per attività di caratterizzazione delle piante orticole
Avviso incarico di consulenza tecnico-scientifico per il settore orticolo
Pubblicazione Castello di Arquà Polesine