PON 2014-2020: snodo formativo provinciale


Link al sito dello snodo

Agraria, Agroalimentare e Agroindustria (sede Munerati)

Il Diplomato in Agraria, Agroalimentare e Agroindustria:

  • ha competenze nel campo dell’organizzazione e della gestione delle attività produttive, trasformative e valorizzative del settore, con attenzione alla qualità dei prodotti ed al rispetto dell’ambiente;
  • interviene, altresì, in aspetti relativi alla gestione del territorio, con specifico riguardo agli equilibri ambientali e a quelli idrogeologici e paesaggistici.

In particolare, è in grado di:

  • collaborare alla realizzazione di processi produttivi ecosostenibili, vegetali e animali, applicando i risultati delle ricerche più avanzate;
  • controllare la qualità delle produzioni sotto il profilo fisico-chimico, igienico ed organolettico;
  • individuare esigenze locali per il miglioramento dell’ambiente mediante controlli con opportuni indicatori e intervenire nella protezione dei suoli e delle strutture paesaggistiche, a sostegno degli insediamenti e della vita rurale;
  • intervenire nel settore della trasformazione dei prodotti attivando processi tecnologici e biotecnologici per ottenere qualità ed economicità dei risultati e gestire, inoltre, il corretto smaltimento e riutilizzazione dei reflui e dei residui;
  • controllare con i metodi contabili ed economici le predette attività, redigendo documenti contabili, preventivi e consuntivi, rilevando indici di efficienza ed emettendo giudizi di convenienza;
  • esprimere giudizi di valore su beni, diritti e servizi;
  • effettuare operazioni catastali di rilievo e di conservazione;
  • interpretare carte tematiche e collaborare in attività di gestione del territorio;
  • rilevare condizioni di disagio ambientale e progettare interventi a protezione delle zone di rischio;
  • collaborare nella gestione delle attività di promozione e commercializzazione dei prodotti agrari ed agroindustriali;
  • collaborare nella pianificazione delle attività aziendali facilitando riscontri di trasparenza e tracciabilità.

Nell’indirizzo sono previste le articolazioni “Produzioni e trasformazioni” e “Gestione dell’ambiente e del territorio”, nelle quali il profilo viene orientato e declinato.

Nell’articolazione “Produzioni e trasformazioni” vengono approfondite le problematiche collegate all’organizzazione delle produzioni animali e vegetali, alle trasformazioni e alla commercializzazione dei relativi prodotti, all’utilizzazione delle biotecnologie.

 

AGRICULTURE, AGRIFOOD AND AGRO-INDUSTRY

The educational path in AGRICULTURE, AGRIFOOD AND AGRO-INDUSTRY aims at the upper secondary education diploma and includes two specializations:
  • The "Productions and Processing" specialization addresses issues related to the organization of livestock and crop productions, processing and sale of relevant products, and use of biotechnologies. The holder of the certificate can work as a mid-level employee in traditional, organic and biodynamic farms or in territorial bodies of the agricultural, zootechnical, environmental planning, horticultural, agro-zootechnical, agri-environmental sectors, as well as in business-related service and professional firms. Furthermore, he/she can work as a freelancer, in compliance with the applicable law. Finally, he/she can also continue to study at any university department.
  • The “Environment and Land Management" specialization enables students to learn about natural heritage preservation and protection, land value estimates and agricultural engineering. The certificate holder can work as a mid-level employee in companies or local bodies of the agricultural, agroforestry, environmental planning, horticulture and agro-environmental sectors, as well as in business-related service and professional firms. Furthermore, he/she can work as a freelancer, in compliance with the applicable law. Finally, he/she can also continue to study at any university department.

Quadro orario dell’articolazione

MATERIE

1° BIENNIO

2° BIENNIO

5° ANNO

I

II

III

IV

V

Lingua e letteratura Italiana

4

4

4

4

4

Lingua Inglese

3

3

3

3

3

Storia

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Diritto ed Economia

2

2

 

 

 

Scienze integrate (scienze e biologia)

2

2

 

 

 

Geografia generale ed economica

1

1*

 

 

 

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Scienze Integrate (fisica)

3

3

 

 

 

Scienze Integrate (chimica)

3

3

 

 

 

Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica

3

3

 

 

 

Tecnologie informatiche

3

 

 

 

 

Complementi di matematica

 

 

1

1

 

Scienze e tecnologie applicate

 

3

 

 

 

Produzioni vegetali

 

 

5

4

4

Produzioni animali

 

 

3

3

2

Trasformazione dei prodotti

 

 

2

3

3

Economia, estimo, marketing e legislazione

 

 

3

2

3

Genio rurale

 

 

3

2

 

Biotecnologie agrarie

 

 

 

2

3

Gestione dell’ambiente e del territorio

 

 

 

 

2

TOTALE ore settimanali

33

33*

32

32

32

* solo per l’a.s. 2015/16

Nell’articolazione “Gestione dell’ambiente e del territorio” vengono approfondite le problematiche della conservazione e tutela del patrimonio ambientale, le tematiche collegate alle operazioni di estimo e al genio rurale.

Quadro orario dell’articolazione

MATERIE

1° BIENNIO

2° BIENNIO

5° ANNO

I

II

III

IV

V

Lingua e letteratura Italiana

4

4

4

4

4

Lingua Inglese

3

3

3

3

3

Storia

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Diritto ed Economia

2

2

 

 

 

Scienze integrate (scienze e biologia)

2

2

 

 

 

Geografia generale ed economica

1

1*

 

 

 

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Scienze Integrate (fisica)

3

3

 

 

 

Scienze Integrate (chimica)

3

3

 

 

 

Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica

3

3

 

 

 

Tecnologie informatiche

3

 

 

 

 

Complementi di matematica

 

 

1

1

 

Scienze e tecnologie applicate

 

3

 

 

 

Produzioni vegetali

 

 

5

4

4

Produzioni animali

 

 

3

3

2

Trasformazione dei prodotti

 

 

2

2

2

Economia, estimo, marketing e legislazione

 

 

2

3

3

Genio rurale

 

 

2

2

2

Biotecnologie agrarie

 

 

2

 

Gestione dell’ambiente e del territorio

 

 

 

 

4

TOTALE ore settimanali

33

33*

32

32

32

* solo per l’a.s. 2015/16

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Agraria, Agroalimentare e Agroindustria” consegue i risultati di apprendimento, di seguito specificati in termini di competenze.

  1. Identificare e descrivere le caratteristiche significative dei contesti ambientali.
  2. Organizzare attività produttive ecocompatibili.
  3. Gestire attività produttive e trasformative, valorizzando gli aspetti qualitativi dei prodotti e assicurando tracciabilità e sicurezza.
  4. Rilevare contabilmente i capitali aziendali e la loro variazione nel corso degli esercizi produttivi; riscontrare i risultati attraverso bilanci aziendali ed indici di efficienza.
  5. Elaborare stime di valore, relazioni di analisi costi-benefici e di valutazione di impatto ambientale.
  6. Interpretare ed applicare le normative comunitarie, nazionali e regionali, relative alle attività agricole integrate.
  7. Intervenire nel rilievo topografico e nelle interpretazioni dei documenti riguardanti le situazioni ambientali e territoriali.
  8. Realizzare attività promozionali per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari collegati alle caratteristiche territoriali, nonché della qualità dell’ambiente. In relazione a ciascuna delle articolazioni le competenze di cui sopra sono sviluppate coerentemente con la peculiarità del percorso di riferimento.